Spedizione gratuita per ordini superiori a 69€

Solo prodotti originali e coperti da garanzia

logo

Un mare di plastica

“Nel 2050 nei mari ci sarà più plastica che pesci”. Questo il tragico destino di un ecosistema meraviglioso dove è arrivato il tempo d’invertire la rotta! foto di Paolo Margari I danni provocati dalle plastiche disperse negli ambienti marini sono molteplici.  L'impatto ambientale è di sicuro quello più visibile agli occhi di tutti, deturpando paesaggi superfici e fondali marini. Le plastiche, ancora allo stato originario, possono essere ingerite da pesci, uccelli, tartarughe e mammiferi acquatici. Comuni sono le immagini d'ingestione di sacchetti di plastica, residui di reti e nylon vari da parte di questi animali, che provocano, nella maggior parte dei ... continua
X